Aggredito con mazza da baseball da parcheggiatore abusivo fuori la discoteca: succede nel Napoletano

“Siamo alla deriva, a Sant’Antimo all’ingresso della famosa discoteca Joia un automobilista che si è rifiutato di pagare il pizzo del parcheggio è stato colpito alla testa con una mazza da baseball. I parcheggiatori abusivi sono convinti che vivere nell’illegalità, a danno dei cittadini perbene, è un loro diritto perchè non hanno lavoro”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi dopo aver affrontato e dopo aver sopportato le offese di un parcheggiatore nel pieno svolgimento delle sue mansioni predatorie a danno dei cittadini in via Costantinopoli, questa mattina.

“I problemi atavici della città diventano uno scudo dietro il quale trincerarsi e sentirsi in diritto di delinquere. Quasi sempre sono pregiudicati e frequentemente legati ai clan. Delinquono con l’alibi di essere costretti ad arrangiarsi perché senza lavoro. Molti di loro hanno contributi dallo stato da anni, altri sono stati mantenuti per anni dalla collettività con i corsi di formazione organizzati dalla Regione per poi ritrovarceli per strada a estorcere danaro. Salvini applichi i decreti attuativi del Decreto Sicurezza che prevede l’arresto per questi delinquenti”.

“ La loro tesi è che in una città dove tutti rubano e dove la politica è corrotta non fanno nulla di male, ha aggiunto Borrelli. Ho ribadito che non mi stancherò mai di lottare contro l’illegalità e che la disonestà va denunciata da qualunque parte arrivi”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 51618 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!