‘Basta immigrazione a Frosinone’: Forza Nuova organizza corteo cittadino

Domenica 24 Febbraio alle ore 18:00, in località “Piazzale Kambo” (adiacente la stazione ferroviaria di Frosinone), si terrà il sit-in di protesta di Forza Nuova.

La presenza dei militanti di Forza Nuova sarà un atto di forza in un luogo simbolo del degrado urbano e dell’assenza delle istituzioni, da troppo tempo ostaggio del racket della droga gestito da migranti accolti con permessi “umanitari” e, di fatto, dediti solo a peggiorare una realtà già complessa come quella di uno scalo ferroviario.

Da tempo, – spiega il coordinatore provinciale Davide Mastronardisiamo stati contattati dai residenti della zona della stazione che lamentano un totale stato di abbandono da parte di chi dovrebbe garantire a questa parte di Frosinone un livello di vivibilità pari ai restanti del quadro urbano; purtroppo, da quanto si è potuto costatare, la situazione è tenuta sotto controllo da alcune pattuglie-random, che si limitano a puntate una tantum e che fanno allontanare solo momentaneamente i loschi figuri che popolano la zona. Col calare del sole, poi, il quadro si completa con una scarsissima illuminazione e, la totale mancanza di controllo, fa si che la zona metta a disagio chiunque. Molte donne ci hanno lamentato la pericolosità percepita la sera nel dover anche solo andare a riprendere l’auto una volta scese dal treno, di ritorno da lavoro: come FN abbiamo spesso effettuato delle passeggiate della sicurezza per garantire un minimo di controllo, ma è davvero triste pensare che dei liberi cittadini come noi, seppur uniti da una passione politica comune, debbano mettersi a garantire un servizio di controllo al momento assente“.

Gli fa eco il coordinatore dell’area sud della provincia, Marco Tuccillo, responsabile del nucleo Forza Nuova Alta Terra di Lavoro. “Se pensassimo alla situazione drammatica che vive la città di Frosinone, tutti noi avremmo il sacro compito di difenderla ad ogni costo, in quanto da troppo tempo quest’ultima risulta vittima dell’immigrazione, dell’incuria urbana e dell’imperante spaccio di sostanze stupefacenti. Abbiamo scelto, come luogo, proprio piazzale Kambo dove i problemi citati trovano maggiore riscontro, un’area completamente abbandonata dalle istituzioni locali se non con rari raid da parte delle forze dell’ordine; una vera e propria zona franca, come oramai in Italia se ne trovano tantissime, da nord a sud“.

Sulla questione è intervenuto anche il coordinatore regionale di Forza Nuova LazioValerio Arenare che ha ribadito “l’importanza di scendere nelle strade di una città importante come Frosinone” poiché, come ogni grande agglomerato urbano, “tende ad essere vittima di quel tanto di benessere che attrae inevitabilmente la malavita, coadiuvata ora dall’annoso problema dell’invasione migratoria senza regolamentazioni che ha visto l’Italia farsi carico di migliaia di personaggi senza identità sparsi ovunque per lo stivale, che per la natura clandestina della loro presenza vivono di espedienti legali all’illegalità, quali spaccio, racket della prostituzione o sfruttamento del lavoro nero. La cronaca di questi giorni, in tutta Italia, non fa che dar ragione a quanto Forza Nuova denuncia da sempre: è vitale, come abbiamo già dimostrato nelle piazze di tutta Italia due settimane fa, che Forza Nuova faccia sentire la sua presenza sui territori, richiamando a gran voce l’attenzione su un argomento che deve esser risolto e non limitato ai soli scontri mediatici/elettorali tra il Ministro dell’Interno ed i suoi avversari politici. Noi, quale unico movimento realmente nazionalista rimasto sul panorama italiano, siamo sempre pronti a scendere in strada in prima linea per la difesa della Nazione senza aver paura di dover scendere a compromessi, svincolati da alleanze che finirebbero per snaturare il nostro pensiero che, di fatti (e profeticamente) è lo stesso dal 1997. Anche Frosinone, come la totalità dei capoluoghi d’Italia, è stata dimenticata: politicanti inetti e istituzioni latitanti, per troppo tempo hanno lasciato che i cittadini non fossero più padroni a casa loro. E’ giunta l’ora di dire basta a tutto questo scempio. L’Italia ha bisogno di uomini e donne pronte a difenderla: l’Italia ha bisogno di Forza Nuova“.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 62292 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: