Castel Volturno. Comunali, Ronghi: “Diremo ‘ciaone’ al Sindaco Russo”

Dopo aver ridotto Castelvolturno a Comune ‘africano’, il centrosinistra, capeggiato dall’attuale Sindaco, si diletta nell’intonare “bella ciao” in attesa di un bel  “ciaone” da parte dei propri cittadini che lo manderanno a casa alle prossime elezioni amministrative”.  E’ quanto hanno dichiarato il Segretario Federale di “Sud Protagonista”, Salvatore Ronghi e il Coordinatore di Caserta, Massimo Rossi, in relazione ad una manifestazione politica che si e’ tenuta ieri a Castel Volturno. 
Ancora più grave – hanno continuato Ronghi e Rossi – è il tentativo di aggressione nei confronti del consigliere comunale di minoranza e prossimo candidato Sindaco, Cesare Diana, al quale esprimiamo piena solidarieta’ e pieno sostegno politico per dare una svolta al futuro di Castel Volturno nel segno dello sviluppo, del turismo e della sicurezza”.

Il clima di odio che il centrosinistra sta mettendo in campo – hanno concluso gli esponenti di Sud Protagonista –  serve solo per sfuggire alle proprie colpe nella cattiva amministrazione  delle città e dell’Italia, ma esso ha i giorni contati perche’ siamo certi che i cittadini di Castel Volturno, alle prossime elezioni, sapranno voltare pagina e sosterranno la  proposta concreta ed innovativa di Cesare Diana per tirare fuori Castelvolturno fuori dal degrado sociale ed economico in cui è precipitata”. 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 49210 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!