Entra in politica la figlia di Sonia Gandhi

Il partito del Congresso indiano ha annunciato poche ore fa l’ingresso ufficiale in politica di Priyanka Gandhi, figlia di Rajiv e Sonia Gandhi, e sorella di Rahul, attuale presidente del partito, oggi all’opposizione.

Priyanka è sposata con Robert Vadra, imprenditore coinvolto in un’inchiesta su alcune proprietà terriere, e ha due figli.

Robert Vadra e Priyanka Gandhi (EPA/STR)

Priyanka, 47 anni, è stata nominata Segretario generale del Congresso per la parte est dell’Uttar Pradesh, lo Stato che rappresenta il cuore dell’India più tradizionale, e che elegge il maggior numero di deputati al parlamento, 80. Accanto a lei, per l’Uttar Pradesh occidentale è stato nominato segretario generale Yotiraditya Scindia. Priyanka, che spesso viene paragonata alla carismatica nonna paterna Indira, aveva partecipato in passato alle attività del partito, affiancando la madre e il fratello, senza mai accettare incarichi: la nomina mette fine ad anni di inviti affinché l’erede più giovane della dinastia dei Gandhi accettasse ruoli di responsabilità.

(ANSA)

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 49936 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!