Sant’Antimo. Rifiuti e bilancio, Chiariello ‘bacchetta’ Russo

“Anche oggi a Sant’Antimo i mezzi deputati alla raccolta rifiuti sono rimasti nei depositi, questa volta per mancanza di carburante”. Lo rende noto il consigliere Corrado Chiariello, coordinatore dei consiglieri di opposizione di centrodestra del Comune di Sant’Antimo.

“Un pessimo segnale che fa il paio con il vistoso calo della raccolta differenziata e che la dice tutta sull’impegno dell’amministrazione e sulle intenzioni del sindaco Russo nei confronti dei lavoratori del Cite da mesi senza stipendio. Il fatto poi che il primo cittadino abbia sempre sostenuto di aver garantito le spettanze agli operatori ecologici del consorzio, salvo poi ad essere smentito dai fatti, – sottolinea Chiariello – getta ombre inquietanti sulle reali intenzioni della Giunta santantimese. Propositi sui quali chiederò in aula la massima chiarezza nell’interesse dei lavoratori rispetto a un disservizio che mette peraltro a repentaglio la salute dei nostri concittadini”.

“Si avvicina la scadenza per l’approvazione del Bilancio di Previsione del Comune di Sant’Antimo e il presidente della commissione Gabriele Ferrandino ha deciso di lasciare l’incarico: un segnale poco rassicurante, la resa del PD a quei consiglieri che, praticamente dall’inizio di questa consiliatura fanno il bello e il cattivo tempo in città dettando l’azione politica di questa amministrazione. Siamo oramai – conclude – al fuggi fuggi generale dalle responsabilità politiche disattendendo le aspettative di chi oramai si aspetta e si rassegna ad una manovra con nuove tasse e zero servizi”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 46587 posts and counting.See all posts by admin

Translate »
error: Contenuto Protetto!