Corruzione al Comune di Castel Volturno, avv. Crisileo: “Cap. Trapanese pronto ad essere ascoltato”

Abbiamo ricevuto incarico di assistere e di difendere in sede giudiziaria l’amministratore della Imat Italian Academy Technology, il comandante Rosario Trapanese. Innanzitutto dobbiamo chiarire che il nostro assistito è stato colpito solo da provvedimento di divieto di dimora in provincia di Caserta dal gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere e da nessuna misura carceraria per alcuni episodi di corruttela per i quali darà significativa spiegazione in ordine alla sua estraneazione alle vicende per le quali suo malgrado è rimasto coinvolto e vittima”. E’ quanto fa sapere lo studio legale dell’avv. Raffaele Crisileo, difensore del cap. Rosario Trapanese, dopo gli arresti di stamattina da parte dei Carabinieri sull’indagine di corruzione al Comune di Castel Volturno.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 46757 posts and counting.See all posts by admin

Translate »
error: Contenuto Protetto!