(FOTO) Aversa. Caos rifiuti, De Angelis: “Situazione in via di risoluzione”

I mezzi del servizio di igiene urbana hanno ripreso a scaricare regolarmente presso il nuovo sito di trattamento di Caivano, su indicazione dell’assessorato all’Ambiente il dirigente Serpico, nella mattinata di giovedì, è stato presente presso il sito stesso con i delegati della Senesi per accertarsi che le operazioni si svolgessero regolarmente. Oggi pomeriggio un servizio supplementare di raccolta ha provveduto al ritiro, compatibilmente con la criticità della situazione, del multimateriale e della carta che ancora giace nelle strade, gli operatori della ditta di igiene urbana saranno supervisionati dall’assessore De Angelis e da un drappello della Polizia Municipale per verificare la consistenza dei cumuli ancora presenti in città e vigilare sulla rimozione dei rifiuti secondo il calendario. 

Sono conscia dei disagi subiti dai cittadini negli ultimi due giorni e non posso che ringraziare tutta la collettività che ancora una volta si è mostrata profondamente responsabile verso i problemi ambientali”. Lo dichiara Marica De Angelis, assessore all’Ambiente, dopo che stamattina la città era invasa di rifiuti dovuta alla non raccolta da parte della ditta per problemi logistici presso il sito di stoccaggio.

“Concludo – dice la De Angelis – dicendo che Dicembre si è chiuso con una raccolta al 50% dopo mesi di profonda sofferenza. Noi metteremo in essere tutti gli atti e le azioni necessarie affinché l’atteggiamento dei cittadini, il controllo assoluto della ditta ed una politica volta al totale rispetto del calendario dove i rifiuti non conformi non vengono prelevati, ci consentano di mantenere questa rotta“.

A partire da venerdì sarà avviata anche la raccolta dell’indifferenziato che, nei giorni scorsi, non era stato possibile raccogliere con regolarità.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 50227 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!