Aversa. Caos raccolta differenziata, De Angelis: “Da domani tutto regolare”

Nei giorni scorsi il servizio di raccolta differenziata ha subito ritardi e carenze a causa della indisponibilità dei siti di sversamento abitualmente adoperati dalla ditta Senesi, ma da mercoledì la situazione ritornerà gradualmente alla normalità.

Tramite l’intervento del dirigente comunale al settore, ingegnere Serpico, l’Assessorato all’Ambiente, retto da Marica de Angelis, è riuscito ad individuare un nuovo sito di sversamento che consentirà di riprendere a pieno regime le attività di raccolta, che nei giorni scorsi sono andate avanti a singhiozzo poiché i compattatori erano saturi di multimateriale.

Le difficoltà di conferimento allo SRI, precisano dal Comune, sono del tutto indipendenti dalle condizioni economiche del contratto, in quanto, nella fase di passaggio tra una ditta e l’altra, l’azienda precedente è tenuta allo stoccaggio nelle more della conclusione della gara d’appalto. Sono, pertanto, del tutto errate le dichiarazioni della dirigenza della Senesi in merito ai rapporti contrattuali con lo SRI.

La scelta del nuovo sito, che si trova a Caivano, consentirà anche di ottenere un sensibile risparmio sui costi. Con la ripresa della raccolta, a partire da venerdì, il servizio di igiene urbana riprenderà a pieno regime, e saranno eliminati anche i disservizi che, purtroppo, ancora si manifestano in diversi punti della città.

Contemporaneamente, il Sindaco de Cristofaro l’Assessore de Angelis hanno predisposto, con ripetute note al dirigente, maggiori controlli sull’operato della Senesi, su cui pendono ancora numerose rimostranze, in particolare, è stato stabilito che un funzionario comunale, accompagnato dagli effettivi del Nucelo ecologico della Polizia Municipale, verifichi ogni giorno presso i siti delle isole ecologiche cittadine l’effettiva presenza di mezzi ed uomini della ditta Senesi. Anche il Nucleo ambientale è in fase di potenziamento, a breve vi saranno aggregati nuovi effettivi, per garantire un più costante e capillare controllo su tutto il territorio cittadino. Il dato confortante, che è emerso già in queste ultime settimane, è un ulteriore aumento della percentuale di raccolta differenziata.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 52952 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!