(VIDEO) Gilet Arancioni, 3000 a Bari con trattori: presente anche il MLI

Si sono radunati in piazza prefettura, a Bari, i Gilet Arancioni pugliesi che protestano contro Governo e Regione, chiedendo “il riconoscimento dello stato di calamità dopo le gelate di febbraio 2018, interventi mirati e decisi contro la Xylella, seguendo la scienza e non i santoni, e lo sblocco delle risorse del Programma di sviluppo rurale (Psr)”. Sono oltre 3.000 gli agricoltori e olivicoltori che partecipano alla manifestazione.

Accanto ai Gilet Arancioni, coordinamento che raggruppa le organizzazioni Agci, Associazione frantoiani di Puglia, Cia, Confagricoltura, Confocooperative, Copagri, Italia olivicola, Legacoop, Movimento nazionale agricoltura, Unapol, Liberi agricoltori, scendono in piazza i sindacati dei lavoratori (Cgil, Cisl e Uil), l’Anci, l’Ordine degli agronomi, il Collegio regionale dei periti agrari e rappresentanti di alcune forze politiche tra cui anche il Movimento Liberazione Per L’Italia del Generale Pappalardo.

I trattori si sono schierati in parte in piazza Prefettura, circa 60, e gli altri sul lungomare fin sotto la sede della Regione. Il governatore pugliese Michele Emiliano riceverà una delegazione degli agricoltori oggi pomeriggio, alla Regione. 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 49835 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!