Ordigno esplosivo contro la sede della Lega a San Valentino Torio

“La Lega non si fa intimidire: gli atti in stile camorristico non ci fanno paura né ci zittiranno”. E’ quanto fa sapere in una nota il coordinamento regionale di Lega Campania e quello provinciale di Salerno in merito all’attacco bombarolo avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi alla sede di San Valentino Torio.

Massima solidarietà del coordinatore regionale On. Gianluca Cantalamessa e del coordinatore provinciale di Salerno ai militanti locali.

“I colpevoli, grazie al celere, minuzioso ed immediato intervento dei Carabinieri, molto presto avranno un nome ed un cognome. Dai primi rilievi sembrerebbe che l’ordigno esplosivo fosse stato legato all’inferriata del portone in ferro e che solo per una fortunata coincidenza, al momento della deflagrazione, non ci sono stati feriti. Qualcuno intende spostare il confronto sul piano della violenza: contro chi semina odio e mette bombe la risposta è nella forza delle idee e nel consenso democratico proprie della Lega: la prima forza politica d’Italia. In segno di solidarietà domani, lunedì, alle ore 19 militanti e dirigenti della provincia di Salerno saranno in presidio presso la sede della Lega di San Valentino Torio”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 47567 posts and counting.See all posts by admin

Translate »
error: Contenuto Protetto!