(FOTO/VIDEO) Paura nella notte: scossa di terremoto a Catania

Un evento sismico di magnitudo ML 4.8, è stato registrato alle ore 3.19 dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in provincia di Catania. L’evento – con epicentro localizzato tra i comuni di Viagrande, Trecastagni e Aci Bonnacorsi – è stato avvertito dalla popolazione. Al momento sono in corso le verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile.

ll Dipartimento continua a seguire l’evolversi della situazione in stretto raccordo con i centri di competenza (Ingv e Unifi) e con la Regione Siciliana.

A seguito dello sciame sismico che sta interessando l’area etnea, il Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha convocato alle ore 05.00 il Comitato Operativo presso la sede del Dipartimento a Roma.

A seguito dell’evento sismico di questa notte di ML 4.8, Il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, accompagnato da un team di esperti del Dipartimento è in partenza per la Sicilia per fare un punto della situazione sui danni provocati dallo sciame sismico che in queste ore sta interessando l’area etnea.

Dopo un sorvolo dell’area colpita, Borrelli incontrerà le autorità locali presso la Prefettura di Catania per pianificare gli interventi di assistenza alla popolazione e di verifica dell’agibilità degli edifici.   

Nelle immagini live girate dall’elicottero della Polizia di Stato, la fuoriuscita di fumo e cenere dall’Etna, che da giorni ha ripreso la sua attività eruttiva, e le immagini dei crolli e dei danni nelle zone colpite dal terremoto a Catania.
La disperazione di una famiglia rimasta senza abitazione
Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 51575 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!