Napoli. Piazza Plebiscito con scarsa illuminazione, Verdi: “Aspettiamo cambio di rotta della Soprintendenza”

“Aspettiamo con ansia il cambio di rotta della Soprintendenza che vieta una nuova illuminazione e i tavolini dei bar in piazza Plebiscito”. Il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, ha commentato l’oscurità che affligge uno dei luoghi simbolo di Napoli.

“Da tempo abbiamo posto l’accento sull’aspetto spettrale della piazza – spiega Borrelli -. Di sera l’assenza di un’illuminazione uniforme conferisce allo slargo un aspetto tetro. Al di là delle considerazioni estetiche sarebbe preferibile l’installazione di una nuova illuminazione che renda visibile il selciato della piazza per chi l’attraversa”.

“Allo stesso modo – prosegue Borrelli – attendiamo dalla Soprintendenza il via all’installazione dei tavolini dei bar in piazza del Plebiscito. Come avviene in altre storiche piazze italiane, come ad esempio piazza Navona a Roma, i tavolini riempiranno una piccola porzione, dando però un aspetto migliore all’immensa distesa compresa della piazza che appare attualmente piuttosto vuota. La loro presenza rappresenterebbe l’occasione per i tanti turisti che affollano la città di sorseggiare un buon caffè napoletano in un luogo simbolo della cultura partenopea, maggiore sicurezza, più lavoro e meno degrado”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 59035 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: