Salerno. Studentesse aggredite da militanti FN – LS, ANPI: “Autori siano perseguiti a norma di legge”

“Siamo indignati per l’aggressione da parte di esponenti di Forza Nuova alle due studentesse dell’Istituto Alfano I le quali sono state offese con insulti sessisti e malmenate per aver ribadito i valori della Costituzione, contestando la distribuzione non autorizzata di volantini inneggianti all’odio razziale”. Lo scrive in un comunicato per il Comitato Provinciale ANPI (Associazione Nazionale Partigiani Italiani) il Presidente ANPI Salerno, Luigi Giannattasio.

“Esprimiamo il nostro pieno sostegno alle due studentesse e chiediamo che dirigente scolastico e corpo docente condannino questa aggressione, vigilino e tutelino i propri studenti diventando portatori e diffusori – per il ruolo che svolgono – dei principi della Repubblica Costituzionale e antifascista. Al Prefetto e al Questore chiediamo che gli autori di questo vergognoso gesto siano individuati e perseguiti a norma di legge. Non sottovalutiamo questi episodi sempre più frequenti e ribadiamo l’urgenza dell’applicazione delle leggi contro la Costituzione di gruppi che si richiamano al fascismo. Invitiamo, quindi, tutti ad essere presenti lunedì mattina, 17 dicembre p.v., al presidio organizzato dagli studenti dell’Alfano I”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 62273 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: