Salerno. Caso ragazze minacciate da militanti FN, LS; “Prima provocano e poi fanno le vittime”

“Mentre effettuavamo un volantinaggio con volantini riguardanti i nostri punti di Lotta, una ragazza, a capo di 5 compagni, si è avvicinata intimandoci di andare via in modo tutt’altro che educato e incline al confronto. Dalle parole la ragazza è passata ai fatti e una volta avvicinatasi al nostro militante gli ha “regalato” un calcio e uno schiaffo.Il ragazzo d’istinto ha risposto sfiorando il volto della “democratica” compagna, ma null’altro è accaduto poiché i due gruppi si sono allontanati senza altre scaramucce. Il modus operandi di questi pseudo paladini di giustizia è sempre lo stesso, prima provocano e poi fanno le vittime quando la situazione non è più a loro favore”. E’ la replica di Lotta Studentesca Salerno, gruppo giovanile di Forza Nuova, alla versione pubblicata da UdS  Salerno (Unione degli Studenti) sul caso delle giovani universitarie aggredite da militanti nazionalisti.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 53388 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!