Aversa. Aggressione volontari Caritas, Don Carmine Schiavone presenta denuncia

“Durante un ‘giro notturno’ effettuato sabato 8 dicembre, attività tesa a fornire sostegno morale e beni di conforto ai senza fissa dimora che abitano le nostre piazze, condotto da tre volontari presso la Stazione Ferroviaria di Aversa, in P.zza Giuseppe Mazzini, alle ore 01:30, un gruppo di ragazzi (circa dieci), i quali sono apparsi tutti minorenni dalle testimonianze dei predetti volontari, hanno dapprima intimidato e successivamente agito violenza fisica ai danni degli stessi”. E’ uno stralcio della denuncia presentata da don Carmine Schiavone, responsabile della Caritas, ai Carabinieri, al Commissariato di Polizia ed alla Polizia Ferroviaria.

“Credo che in momento sociale molto provato, soprattutto in termini di accoglienza verso gli immigrati, è molto triste registrare questa sorta di razzismo anche verso i senza fissa dimora per giunta italiani. La caritas diocesana di Aversa prova ad esserci per accompagnare ed anche proteggere ma è necessario l’attenzione e l’azione sinergica di tutti. Alla luce di quanto sopra esposto, si richiede un intervento da parte dei corpi di pubblica sicurezza,affinché si arresti il dilagare di questi episodi in una realtà già di per sé problematica”.


Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 60957 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: