Teverola. 25enne morto in un incidente stradale: stamane l’udienza

Si è tenuta oggi l’udienza riguardante il caso di Raffaele Di Pietro, il 25enne che lo scorso maggio 2017 morì dopo un incidente stradale avvenuto a Teverola, all’altezza del cimitero. L’impatto con la Ford focus, condotta da un anziano automobilista, fu così forte da provocargli gravi ripercussioni su varie parti del corpo. Raffaele fu ricoverato in ospedale in gravissime condizioni a seguito dell’impatto frontale mentre era a bordo di uno scooter, con un altro amico, anche lui ferito.

L’avvocato dell’imputato, l’automobilista 80enne, ha concordato col pubblico ministero un patteggiamento, in anni due con beneficio della sospensione condizionale della pena. Si sono costituiti in parte civile la mamma della vittima e Pommella Giuseppe, l’amico che sedeva sul motorino dietro assieme a Raffale, rappresentato dall’avvocato Enrico Natale di Casal di Principe.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: