Villa Literno. Rifiuti pericolosi, sigilli ad un terreno

Nella mattinata odierna personale Commissariato P.S. Aversa, diretto dal I° Dirigente Dr. Vincenzo Gallozzi, nel corso di attività investigativa volta al contrasto dell’inquinamento ambientale, disastro ambientale, traffico ed abbandono di materiale pericoloso con contestuale di omessa bonifica, ha proceduto al sequestro in località “Gallinelle“ di Villa Literno (CE) di un fondo di terreno sul quale insistono due depositi adibiti alla lavorazione e colorazione di fiori secchi, denunciando alla competente A.G., Procura Napoli Nord, il proprietario V. G 1971 residente a San. Cipriano d’Aversa.

Area interessata veniva sottoposta a sequestro Penale e previa apposizione di sigilli, vigilata da personale dell’Esercito Italiano. Inoltre veniva riscontrato un assoluto degrado dello stato dei luoghi per la lavorazione che avveniva in mancanza di qualsivoglia autorizzazione , nonché in materia di sicurezza.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 48973 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!