Caserta. Carabiniere travolto da treno, inseguiva un ladro

Un vice-brigadiere di 34 anni in servizio al Nucleo Operativo e Radiomobile dei Carabinieri della Compagnia di Caserta è morto investito da un treno mentre inseguiva un presunto ladro, a poche centinaia di metri dalla stazione ferroviaria di Caserta. Il militare, in abiti borghesi, non si è accorto dell’arrivo del treno ed è stato travolto all’altezza di via Ferrarecce, in pieno centro cittadino. Con lui sembra ci fossero altri colleghi. Sul posto gli agenti della Polizia Ferroviaria. Il carabiniere era sposato e aveva due figli.

Cordoglio è stato espresso dal ministro dell’Interno Matteo Salvini. “A Caserta un carabiniere di 34 anni, Emanuele Reali, è stato travolto e ucciso da un treno mentre stava inseguendo un delinquente. Lascia moglie e due figli piccoli. Una preghiera e un abbraccio commosso alla famiglia, agli amici di Emanuele, a tutta l’Arma dei Carabinieri”.

 

(ANSA)

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 48207 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!