Presidenziali Brasile, Bolsonaro è il nuovo presidente

Al 96% dello scrutinio, del ballottaggio delle elezioni presidenziali in Brasile, Jair Bolsonaro risulta vincitore con il 55,49%, contro il 44,51% ottenuto da Fernando Haddad.

Jair Bolsonaro ha vinto nonostante il suo sfidante Fernando Haddad, l’erede politico di Lula da Silva, abbia provato a incalzarlo, erodendo giorno dopo giorno una distanza che sembrava incolmabile all’inizio della corsa culminata con il ballottaggio di domenica.

Una rimonta che negli ultimi sondaggi della vigilia ha fotografato il candidato della sinistra fino a 8 punti di differenza. Pochi rispetto ai quasi 20 punti di scarto che li dividevano nella prima tornata elettorale del 7 ottobre, ma forse troppi da recuperare nella sola giornata del voto. Haddad non ha comunque gettato la spugna fino all’ultimo.

Bolsonaro, neo presidente in carica per 4 anni, in uno dei recenti tweet ha annunciato che in caso di vittoria ordinerà “immediatamente” l’estradizione di Cesare Battisti, l’ex membro del Proletari Armati per il Comunismo (Pac), condannato a diversi ergastoli in Italia, “amato dalla sinistra brasiliana” come lo ha definito lo stesso Bolsonaro.

(ANSA)


Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 62020 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: