Criticità strutturali istituti scolastici, Lotta Studentesca scrive al ministro Bussetti

Lotta Studentesca, movimento giovanile di Forza Nuova, partito di estrema destra, ha inviato una lettera al prof. Bussetti, Ministro dell’Istruzione, per chiedere maggiore attenzione alle criticità strutturali degli Istituti scolastici.

Ecco il testo integrale della lettera:

Alla cortese attenzione del Ministro del MIUR
prof. Marco Bussetti

Alla cortese attenzione della Direzione generale per interventi in materia di edilizia scolastica
Dott.ssa Simona Montesarchio

Apprendiamo e volgiamo l’attenzione verso gli indiscutibili problemi riguardante l’edilizia della Scuola Pubblica.
Riceviamo continuamente segnalazioni di criticità strutturali negli Istituti, ci viene inoltre comunicato in data mercoledì 24 ottobre che all’Isis Casanova di Napoli uno studente ha rischiato una possibile contusione al capo a causa di un cedimento del soffitto.
Per fortuna non si sono registrati danni fisici.
Allagamenti, cedimenti e conseguenti crolli li segnaliamo da anni, senza mai aver avuto una concreta risposta a riguardo e dunque una dignitosa risoluzione del problema.

Leggiamo in un articolo de Corriere Della Sera che per lei – Ministro Bussetti – non servono alcuni fondi aggiuntivi per scuole ed università e che “bisogna scaldarsi con la legna che si ha”.
Con la “legna che si ha” gli studenti si “riscaldano” da anni e sarebbe giunta l’ora di concretizzare qualsiasi piano sull’edilizia, garantendo un diritto fondamentale che è quello della salute e della sicurezza.
A settembre 2018, ministro Bussetti, lei aveva ideato un progetto di sicurezza che prevedeva lo stanziamento di denaro per la messa in sicurezza degli istituti statali includendone una tecnologia satellitare per la monitorizzazione degli spostamenti delle strutture scolastiche a livello millimetrico, progetto che noi in primis abbiamo immediatamente appoggiato.
Intuiamo dunque che quest’ultime dichiarazioni e iniziative non promettono nulla di buono, anzi, indicano ad un rifiuto nel difendere il futuro di noi studenti.
Queste non erano le nostre aspettative, come non lo erano per milioni di studenti che dopo lo scempio chiamato “Buona Scuola” speravano in buona fede in un Ministero più attento su temi caldi come quello dell’edilizia.

Certi che come MIUR prenderete i doverosi ed immediati provvedimenti.

Le volgiamo cordiali saluti.

Lotta Studentesca

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 45781 posts and counting.See all posts by admin

Translate »
error: Contenuto Protetto!