Vigili Fuoco, rilancio categoria: accordo FILP VVF – FEDERDISTAT VVF

“Oggi, abbiamo firmato un importante accordo per l’unità sindacale e con l’intenzione di predisporre le migliori prassi operative su tutte le materie contrattuali e di carattere politico-sindacale per il personale dei Vigili del Fuoco”. E’ quanto affermano il Presidente di FILP (Fronte Italiano per il Lavoro e la Partecipazione) Vigili del Fuoco, Fernando Cordella, e il Segretario Generale  della Federazione dei Direttivi e Dirigenti e del personale Corpo Nazionale Vigili del Fuoco, Antonio Barone.

“L’accordo punta su un maggiore riconoscimento di professionalità del personale dei Vigili del Fuoco, in particolare l’estensione nel ruolo dei direttivi di tutti i laureati nei vigili del fuoco (ingegneri, architetti, geologi, chimici, biologi, avvocati, economia, scienze motorie e sportive, medici), l’ equiparazione economica e previdenziale con le altre forze di polizia, la nascita dei “dirigenti aggiunti” alla pari dei “direttivi aggiunti”, previsti con il nuovo riordino, e un ampliamento di competenze per il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, in materia di soccorso pubblico e sicurezza sul lavoro. Inoltre – sottolineano – l’accordo punta a rafforzare  la presenza del ruolo del sindacato all’interno di tutto il Ministero dell’Interno e del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, Soccorso Pubblico e Difesa Civile. Nei prossimi giorni – aggiungono – definiremo una piattaforma che consegneremo ai vertici del Ministero affinché le nostre richieste possano essere accolte in vista del raggiungimento della rappresentatività sindacale nel comparto non direttivi e non dirigenti del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco al 31 dicembre 2018”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 63111 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: