Laura Boldrini a Radio 2: “Fake news su di me? Nel mirino perché antifascista e senza padrini politici”

Laura Boldrini è intervenuta ai microfoni di Rai Radio2 nel corso del programma “I Lunatici”, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, tutti i giorni in diretta dall’1.30 alle 6.00 del mattino.

L’ex Presidente della Camera è tornata a parlare sulle fake news che l’hanno vista protagonista nei giorno ma di cui è stata bersaglio anche in passato:  “Sono vittima di questo sistema perché dico le cose con franchezza, senza nascondermi – ha dichiarato l’ex presidente della Camera a Radio2 –  mi batto per i diritti umani di tutti, mi batto per il rispetto delle donne, sono antifascista, non ho padrini, non sono iscritta a nessun partito. Ho dei valori che per alcuni sono urticanti. Se la prendono con me perché io combatto, perché non faccio la vittima ma contrattacco. Denuncio chi usa violenza, chi minaccia, non abbasso la testa, questo comportamento viene visto quasi come una provocazione”.

Laura Boldrini si è poi soffermata su Asia Argento e delle recenti dichiarazioni di Jimmy Bennet il quale ha accusato l’attrice di aver abusato di lui quando era minorenne: “Penso che questo ragazzo rappresenti una figura di un uomo molto discutibile – ha commentato Laura Boldrini a Radio2 – E’ stato denunciato per una relazione sessuale con una minorenne, ha portato in tribunale i propri genitori per chiedergli dei soldi e poi ha ricattato Asia Argento. Non mi pare una figura fulgida. C’è stata una gogna per la Argento, ma a suo carico non è stato provato nessun reato. E nei suoi confronti sono stati presi dei provvedimenti durissimi, come l’esclusione da X Factor, verso quel signore no. Nonostante sia stato denunciato per aver avuto rapporti sessuali con una minorenne”

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 55180 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: