Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Napoli. Startup, Speranza: “C’è bisogno di finanza e competenze”

“Le startup innovative hanno bisogno di finanza e di consulenti con una preparazione e competenze adeguate. Qualche anno fa le startup sono partite con grandi promesse, ma le aspettative non sono state completamente rispettate. Il nostro compito è quello di specializzare i dottori commercialisti in questo ambito: oggi supportare una startup non è facile, occorrono competenze specifiche. In più occorrono fondi istituzionali a supporto di questo strumento che deve crescere perché il nostro territorio ha bisogno di talento, innovazione, giovani e sviluppo”. Lo ha detto Liliana Speranza, consigliere dell’Odcec Napoli delegata alla commissione Finanza Straordinaria, Private Equity e Venture Capital, nel corso del forum “Ecosistema startup e sviluppo del venture capital”, che si è tenuto presso la sede dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, presieduto da Vincenzo Moretta.

“In questo settore c’è spazio per migliorare. Le startup molto spesso sono fondate da innovatori con grandi competenze, soggetti di rilievo nel mondo della ricerca che però non hanno esperienza per fondare e gestire un’impresa” ha sottolineato Amedeo Giurazza, presidente della Commissione Odcec Finanza Straordinaria, Private Equity e Venture Capital. “In questo caso entra in scena il professionista che con una preparazione adeguata e una specializzazione completa – ha aggiunto – può fungere da supporto per il neo imprenditore”.

Per Maria Caputo, presidente dell’Ugdcec (Unione giovani dottori commercialisti) di Napoli: “I commercialisti sono un anello di congiunzione indispensabile. Noi giovani ci stiamo specializzando in questo ambito da diversi anni e ci siamo resi conto che chi si avvicina al mondo dell’impresa ha bisogno di una guida che deve essere quella di un professionista specializzato nelle startup”.

Presenti al convegno, tra gli altri, Massimiliano Magrini, a.d. United Venture SGR; Emil Abirascid, direttore Startup Business;  Marco Gay, a.d. Digital Magics; Leandro Sansone, responsabile Territorial Relations, CS & Claims Sud di Unicredit. 

La chiusura dei lavori è stata affidata a Gaetano Manfredi, rettore dell’Università Federico II .

Nel corso dell’incontro è stato anche presentato il corso di “Specialist in Start up d’impresa” organizzato dalla commissione finanza straordinaria, private equity e venture capital in collaborazione con l’Ugdcec di Napoli. Previste 9 lezioni e circa  70 relatori da tutta Italia.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 43217 posts and counting.See all posts by admin

Translate »