Crollo ponte Genova, Vigili Fuoco omaggiano vittime

L’auto su cui viaggiava la famiglia Cecala, il papà Cristian, la mamma Dawna e la piccola Kristal di 9 anni, è stata recuperata dai vigili del fuoco sotto le macerie del ponte Morandi a Genova. L’auto è stata individuata nella notte, completamente schiacciata, sotto un grosso blocco di cemento che faceva parte del pilone della struttura crollato nei pressi dell’argine sinistro del Polcevera. Il bilancio delle vittime, non ufficiale in quanto i corpi devono ancora essere identificati, sale dunque a 41.

Le squadre dei vigili del fuoco e dell’Usar, che hanno salutato i feretri allestiti alla Fiera del Mare per i funerali di Stato, sono state applaudite dai parenti delle vittime e dal pubblico. L’applauso ai vigili del fuoco è durato circa un minuto e mezzo. I vigili del fuoco, i cinofili e gli Usar hanno salutato una per una le bare facendosi il segno della croce.

“Emozionanti applausi ai Vigili del Fuoco a Genova – dice il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini. Non smetteremo mai di ringraziarvi per quanto avete fatto e quanto farete, chi salva vite rischiando la propria merita solo tanto rispetto. Ma il ringraziamento non basta: da Ministro sono già al lavoro per assumere tanti pompieri in più, migliorare i loro stipendi e i mezzi a loro disposizione. L’Italia è con Voi”.

(ANSA)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 65632 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: