Maddaloni. Abbandonata nel degrado: sequestra ‘Caserma Annunziata’

In data odierna, il Gip del Tribunale di S. Maria C.V. ha convalidato il decreto d’urgenza emesso l’I.8.2018 dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, con il quale è stato disposto il sequestro preventivo dell’edificio “Caserma Annunziata”, nel Comune di Maddaloni.

Il bene demaniale in questione (ex magazzino militare) versa (va), infatti, da anni in una situazione di degrado e abbandono, rappresentando un pericolo concreto per la pubblica e privata incolumità, in ragione delle sue precarie condizioni strutturali. Le ragioni di urgenza fondanti la decisione della Procura poggiano sugli esiti della recentissima annotazione del Comando della Polizia Municipale di Maddaloni, all’esito del sopralluogo effettuato sul posto unitamente con i Vigili del Fuoco di Caserta, i tecnici del Comune di Maddaloni e dell’Agenzia del Demanio), dalla quale emerge, appunto, una situazione di imminente pericolo per la pubblica e privata incolumità”.

Il sequestro dell’edificio si è, pertanto, reso necessario al fine di impedire ai passanti -nelle more dell’auspicata esecuzione degli urgenti lavori di messa in sicurezza ad opera dell’ente proprietario- l’accesso all’immobile e alla zona immediatamente circostante che potrebbe essere interessata da crolli.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 60892 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: