Trentola Ducenta. Comunali, Apicella: “Continua l’azione di screditarmi, ora basta”

“Avevo ipotizzato per il prosieguo della mia campagna elettorale un confronto leale e concreto su argomenti e programmi, ma, mio malgrado, mi vedo costretto a ritornare, per dovere di verità e per ossequio ai più elementari principi di legalità, su argomenti già più volte trattati. Ancora una volta mi vedo “tirato per la giacca” e diffamato da ‘qualcuno’ che, riportando scritti altrui, mi attribuisce fantomatici contatti con l’ex sindaco Michele Griffo”. Lo ha dichiarato Michele Apicella candidato sindaco per il ballottaggio del 24 giugno dove sfiderà l’altro aspirante primo cittadino Andrea Sagliocco.

“Non so più come devo dirlo, forse si fa fatica a sentire, leggere e capire quanto a più riprese ho avuto modo di dichiarare, mai in privato e sempre in pubbliche manifestazioni direttamente connesse alla campagna elettorale: io non ho nulla a che vedere con Michele Griffo e le altre persone direttamente o indirettamente coinvolte nelle note vicende del passato. Non so se tutti gli altri possono dire altrettanto! Io proseguo per la mia strada improntata alla legalità, alla trasparenza, alla correttezza formale ed istituzionale, al buonsenso, all’onestà, ai migliori principi che sono autentico patrimonio del Popolo che mi accingo, con il consenso elettorale, a rappresentare. Basta così o devo dirlo anche in altre lingue? Devo necessariamente confermare, come già fatto per il passato, che questo stato di cose sta creando ingiustamente disagio e disorientamento teso ad allontanare i Cittadini perbene dalla politica. Devo confermare che l’attenzione a me riservata serve, evidentemente, per mascherare le malefatte di altri e per distogliere l’attenzione dagli intrighi, dalle alleanze occulte e poco chiare, che vanno intessendosi nel nostro Comune, nelle ore notturne, con protagonisti candidati sindaci, consiglieri e non …, non certo per favorire il regolare svolgimento del prosieguo elettorale ma a solo discapito della Cittadinanza di Trentola Ducenta. Perché tanta segretezza? Cosa non può essere fatto alla luce del sole? Non sarà certo una foto scattata in un comune diverso dal nostro, in una pubblica piazza ed a cui sono assolutamente estraneo, ad intimorirmi e far sì che l’elettorato non mi scelga quale suo primo rappresentante! Ribadisco ancora la mia totale estraneità da presunti appoggi di Griffo e continuo a chiedermi: perché tanta attenzione sempre e solo per me? Perché nessuno presta attenzione agli altri ex amministratori (Sindaci e Consiglieri) pur presenti nella campagna elettorale di tutti gli altri schieramenti? Cittadini di Trentola Ducenta, siatene certi, laddove dovessi avere la consapevolezza di azioni illecite a danno della Popolazione, sarò il primo a segnalare la cosa agli Organi istituzionalmente preposti che non mancheranno di accertare la verità dei fatti. Ora basta con questi attacchi programmati, puntati e mirati! Basta diffamazioni! Basta davvero! Vorrei dedicarmi alla conclusione di una campagna elettorale fin qui offesa e vilipesa da più parti. Vorrei dedicarmi al contatto con la mia Popolazione. Vorrei puntualizzare il mio programma di azione. Vorrei pensare solo a quanto abbiamo da fare per ricominciare. Perché #RicominciareSiPuò!”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 65633 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: