Aversa. Processo Casaleggio-Ferrillo, lunedì atteso Luigi Di Maio

Lunedì 18 giugno al Tribunale di Napoli Nord-Aversa nuova udienza della querelle giudiziaria “Casaleggio-Ferrillo”, a seguito della precedente in cui si presentò Beppe Grillo, per deporre nel processo all’ex 5stelle Ferrillo.

Stavolta è atteso l’on. Luigi Di Maio, capo politico M5S, nel frattempo divenuto neo ministro del Lavoro e vice Premier del Governo Conte. Il caso giudiziario ricordiamo essere nato a seguito della querela per diffamazione presentata a gennaio 2015 da Gianroberto Casaleggio dopo i risultati delle primarie del Movimento di Grillo vinte dallo storico attivista di ‘Terra dei Fuochi’ durante le elezioni regionali del 2015. Con la morte di Casaleggio padre, il figlio Davide – attuale presidente della fondazione Rousseau- (piattaforma e sistema operativo del M5s) costituitosi parte civile ha dato seguito al procedimento.

Secondo Ferrillo, difeso dall’avvocato Marco de Scisciolo, “il mio caso fu un pretesto perché avrei messo in discussione la linea politica e le geometrie che sono tutte già predeterminate all’interno del M5s. Lunedì è la quinta volta che Luigi Di Maio non si presenta avanzando giustifiche e legittimi impedimenti, in quale Paese ‘normale’ coloro che si sono fatti strada politicamente basando la loro propaganda proprio sulla presunta supremazia e correttezza invece si comportano uguale e dunque peggio dei propri avversari politici?”.

Davide Casaleggio, Alessandro Di Battista e Beppe Grillo già sentiti dal giudice monocratico dott.ssa Annamaria Ferraiolo lo scorso 9 ottobre e 26 marzo, per lunedì 18 giugno dunque è atteso ad Aversa il ministro del lavoro e vice premier in pectore Luigi Di Maio. Appuntamento ore 9.30 aula P2, al secondo piano del palazzo di giustizia ad Aversa.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 63181 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: