Pesaro. Minacciano professore con un accendino: 2 studenti bocciati e indagati

Un professore dell’istituto Benelli di Pesaro è stato minacciato violentemente da due alunni diciottenni della sua classe. Al momento dei fatti, circa tre mesi fa, gli aggressori hanno infatti minacciato il docente utilizzando un accendino acceso e sono stati spinti ad agire in tale spregevole maniera anche dagli altri alunni della classe che anziché bloccare il tutto, li hanno incitati consigliandogli di dargli fuoco come se una tale violenza potesse essere considerata come motivo di risate e divertimento.

La questione è stata resa nota solo nelle ultime ore grazie ad un video pubblicato in rete; prima della diffusione di quest’ultimo la notizia era sconosciuta perché il professore aveva ormai scelto di non denunciare l’accaduto. Ad oggi questi stessi ragazzi sono giustamente indagati per violenza privata, minaccia e interruzione di pubblico servizio. Si spera che atti così tanto aggressivi non si verifichino più; non può essere tollerata tanta ferocia né in classe né al di fuori delle mura scolastiche.

Filomena Iuliano

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 39123 posts and counting.See all posts by admin

Translate »