Calcio femminile, Morace: “Serve impegno Figc e politica”

“I tantissimi complimenti alla Nazionale che è approdata ai campionati mondiali devono corrispondere a un impegno rinnovato per promuovere il calcio femminile. La Figc ha cominciato a ‘fare sul serio’ con il calcio femminile solo un paio di anni fa, con un ritardo di più di vent’anni rispetto agli altri paesi europei. E anche la politica si è forse resa conto che il mondo del calcio femminile non si può più affrontare con la superficialità degli stereotipi e dei luoghi comuni, ma con curiosità e attenzioni sincere”. Lo dichiara Carolina Morace, esponente di Possibile ed ex calciatrice.

“Nonostante il ritardo in Italia – aggiunge Morace – abbiamo cultura sportiva e calcistica e infinite risorse che vanno soltanto valorizzate e diffuse. Speriamo che il nuovo presidente della Figc sappia rilanciare un progetto complessivo per il calcio femminile, che si risolvano alcune questioni aperte da troppo tempo e si dia il giusto risalto a un settore che può crescere molto, soprattutto se accompagnato da un’informazione attenta e da un accurato lavoro sui media”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 66945 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: