L’iPhone potrebbe sbloccare le porte

In un futuro non molto lontano l’iPhone potrebbe essere usato per sbloccare l’uscio di casa e la porta della stanza d’albergo, per aprire la portiera dell’auto e per pagare il biglietto su bus e treni. A renderlo possibile la tecnologia Nfc, che Apple – secondo quanto riferisce il sito The Information – vorrebbe mettere a disposizione degli sviluppatori per ampliarne gli utilizzi.

Il chip Nfc (near-field communication) consente lo scambio di informazioni “senza contatto”. Presente sull’iPhone 6 e i modelli successivi, finora è stato usato da Apple principalmente per l’Apple Pay, cioè per fare pagamenti avvicinando il melafonino alla cassa, senza bisogno di tirar fuori dal portafoglio i contanti o la carta di credito.

Stando a The Information, che cita una persona informata sui fatti, Apple la settimana prossima, alla conferenza degli sviluppatori, presenterà la novità nell’aggiornamento del sistema operativo di iPhone e iPad, l’iOS 12. Tra le applicazioni future ci sarebbe la possibilità di usare l’iPhone per aprire la porta di casa o per entrare nella propria camera d’hotel o anche nell’auto. I dipendenti di Cupertino starebbero già testando la funzione per aprire le porte della nuova sede aziendale. Come già avviene regolarmente in Giappone, inoltre, il chip Nfc potrebbe essere usato per pagare i mezzi di trasporto pubblici.

(ANSA)

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54134 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: