Caivano. Ragazzina abusata sessualmente: un arresto nel Parco Verde

Nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord, i Carabinieri della Stazione di Casoria (NA) hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di una persona residente in Caivano (NA), al Parco Verde, gravemente indiziata del reato di violenza sessuale consumata in danno della nipote di minore età, di circa quindici anni.

Le indagini sono partite a seguito della denuncia sporta dalla madre della piccola presso la Stazione dei Carabinieri di Casoria. In particolare, la minore aveva affidato il suo segreto ad un’amica che le aveva consigliato di parlarne con l’assistente sociale responsabile di una onlus per minori e famiglie frequentata dalla ragazzina. L’assistente sociale, a cui la bambina consegnava un racconto agghiacciante, convocava la madre, alla cui presenza la vittima ribadiva, in maniera analitica, i fatti criminosi, successivamente oggetto di denuncia.

La minore, escussa in Procura, confermava le sue accuse. Le dichiarazioni apparivano riscontrate da contributi documentali e da altre dichiarazioni acquisite nel corso delle indagini. Gli accertamenti clinici hanno consentito, del pari, di confermare l’attendibilità del narrato accusatorio offerto dalla vittima degli abusi
sessuali.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 59045 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: