Salerno. GayPride, Lega replica all’Arcigay: “Soldi pubblici per bisognosi e non per sfilata carnevalesca”

“Aderiremo come LEGA partecipando alla manifestazione organizzata dalla Curia salernitana in difesa della vita, dei valori e della sacralità della famiglia, ricordiamo al sig. Napoli, presidente dell’Arci Gay Salerno, che il nostro intervento è stato determinato dal fatto che venivano spesi soldi pubblici che potevano essere usati per qualche famiglia in gravi difficoltà e non per una sfilata carnevalesca di dubbio gusto. Noi siamo tra i primi a scendere in piazza per la difesa di qualsiasi diritto e pertanto difendiamo il nostro di diritto di rifiutare le imposizioni “mascherate” da richieste di diritti civili e ribadiamo fermamente la nostra contrarietà alla teoria Gender ed alle adozioni gay; difenderemo sempre il diritto dei bambini a crescere con un papà ed una mamma e non con un genitore 1 e 2, alimentando solo confusione e turbamento in un momento così delicato come quello della crescita di un bambino. consigliamo al sig. Napoli di non sminuire furbescamente la nostra opposizione ad una mera questione di ordine pubblico il nostro No è un No di valori sui quali non siamo disposti a transigere”. E’ quanto replica Lega Salerno alle dichiarazioni rilasciate dal presidente dell’Arci Gay Salerno.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 51777 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!