Giugliano. Privilegi a rom e immigrati, FN: “Poziello non è il ‘sindaco’ dei giuglianesi”

Questa notte i militanti di Forza Nuova hanno affisso uno striscione sulle mura del municipio di Giugliano: “privilegi a rom e immigrati, degrado, delinquenza, terrorismo!”, uno striscione volto a far capire a quest’ amministrazione quali sono i risultati di una politica anti-italiana.

“Il sindaco Poziello con la sua bella politica, ha ottenuto fino ad ora una periferia strapiena di immigrati, moschee abusive ovunque, un terrorista a Licola, ed un immigrato che andava a pretendere cose che non gli spettano fin sopra gli uffici comunali con metodi poco belli.” E’ il commento del responsabile napoletano di Forza Nuova Salvatore Pacella.

“Una politica anti-italiana, che vede nell’italiano e in questo caso nel giuglianese medio soltanto uno strumento da sfruttare , a favore di chi italiano non è, il tornaconto per la classe politica? Un bel giro di soldi, per Giugliano invece? Degrado, delinquenza, terrorismo. A Giugliano – sottolinea Pacella – ci sono fogne a cielo aperto, un litorale lasciato a se stesso, disoccupazione, immigrati ovunque, giovani allo sbando, problemi di viabilità, terroristi che giurano fedeltà allo stato islamico nelle mense dei centri d’accoglienza, monumenti storici in stato d’abbandono ed altre decine di problemi, il sindaco – conclude il leader locale forzanovista – invece di provare a risolverne qualcuno si barrica nel suo ufficio a progettare ecovillaggi rom ed ad appoggiare associazioni che creano centri d’accoglienza, noi siamo con i giuglianesi, noi a tutto ciò non ci stiamo”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 48970 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!