Aversa. “Mass media e disagio giovanile”, venerdì dibattito al Teatro Cimarosa

I recenti eventi di cronaca che hanno visto come protagonisti minori impongono una riflessione sul tema della criminalità minorile e suggeriscono di aprire un dibattito al riguardo.

In particolare, ci si propone di valutare quanto i mass media e tutti i mezzi di informazione – stante anche la facilità di accesso dei ragazzi agli strumenti multimediali e di social sharing – possano incidere ed influenzare condotte aggressive.

Il convegno organizzato dalla locale sottosezione per venerdì 4 maggio 2018, ore 10,30 presso il Teatro “Cimarosa” di Aversa, si inserisce nel solco già tracciato dalla Giunta Distrettuale dell’Associazione Nazionale Magistrati la quale ha avviato una serie di incontri presso le scuole nonché dibattiti con scrittori e giornalisti.

Al convegno – moderato dal Giuseppe Crimaldi, scrittore e giornalista – interverranno tecnici del settore, quali il Presidente del Tribunale dei Minori ed il Procuratore della Repubblica Minori di Napoli, che illustreranno l’evoluzione delle condotte dei minori e le eventuali proposte e modifiche di legge.

Ci saranno interventi dei consiglieri campani del CSM e del procuratore aggiunto di Santa Maria Capua Vetere dott. Antonio D’Amato.

Interverrà, altresì, il giornalista Fabio Venditti, Presidente dell’associazione “Socialmente Pericolosi” che si rivolge ai ragazzi a rischio criminalità ed ha lo scopo di contrastare il disagio giovanile mediante l’attività televisiva e cinematografica ma, soprattutto, ci saranno circa 250 ragazzi degli istituti superiori di Aversa ai quali questo convegno è dedicato.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 47567 posts and counting.See all posts by admin

Translate »
error: Contenuto Protetto!