Rapine sull’Asse Mediano: ecco il nuovo trucco dei rapinatori

Le rapine o tentati raid che stanno interessando l’asse mediano sono in crescente aumento. Ultimamente gli automobilisti costretti a percorrere l’Asse mediano sono più guardinghi e attenti che mai. Infatti nell’ultimo periodo le bande di rapinatori girerebbero in lungo e in largo sul raccordo stradale a caccia di eventuali “vittime predestinate”.

Sono già diversi i colpi messi in atto dalla banda nell’ultimo periodo. Oltre la famigerata banda della Peugeot verde ci sarebbe anche una Ford Fiesta di colore grigio antracite con a bordo un uomo e una donna che hanno messo in atto un escamotage per truffare il malcapitato di turno e depredarlo di cellulare e orologio. I due banditi prima individuano la probabile vittima poi l’avvicinano lanciandogli una pietra contro l’auto, poi la superano facendogli segno di fermarsi. Una volta fermatosi, il malcapitato viene rapinato nel giro di una frazione di secondo dandosi subito dopo alla fuga facendo perdere le proprie tracce.

Attualmente l’uscita presa di mira dai due balordi e quella tra Giugliano e Castel Volturno. Da indiscrezioni pare che l’auto sia di proprietà di due zingari. Agli automobilisti che percorrono queste arterie si consiglia di prestare massima attenzione.

Christian De Angelius

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54787 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: