Qualiano. Domenica cena stellata con lo chef Palamaro

Con una serata gourmet, all’insegna della tradizione culinaria locale, ha inizio domenica 29 aprile la rassegna di eventi “Cena di Note. Arte, Musica e Moda”, in programma fino al primo maggio a Qualiano, in provincia di Napoli. Protagonista di questo primo appuntamento sarà lo chef stellato Pasquale Palamaro, che preparerà piatti ispirati all’anatra al sale, pietanza tipica del luogo. Con lui, in piazza Gabriele d’Annunzio e per l’intera via Roma, a partire dalle ore 19, ci saranno gli artigiani del gusto di “Millemolliche”, i ristoratori locali di “Villa Aurora” e “Il segreto dei sapori”, oltre al maestro pasticciere Federico Sepe. Cittadini e visitatori potranno degustare gratuitamente le prelibatezze preparate dagli chef– tra cui anche una rivisitata “pettole e fagioli”, piatto “forte” della cucina contadina– e darsi poi appuntamento per lunedì 30 aprile, alle ore 20, quando in piazza Rosselli ci sarà il Gran Galà della Moda. La kermesse si concluderà il primo maggio con il concerto di Andrea Sannino in programma alle ore 21 sempre in piazza Rosselli.

Il Comando della Polizia Municipale, su disposizione dell’Amministrazione comunale, ha lavorato per varare un dispositivo antitraffico funzionale a garantire la sicurezza ed il flusso dei partecipanti alla serata gourmet, con la deviazione dei veicoli dalle strade in cui si svolgerà l’evento in programma. Oltre a via Roma, quindi, sarà interdetta al traffico via Campana, dall’altezza di via Salomone fino a piazza Kennedy.

Sarà un evento spettacolare. Un vero e proprio ristorante a cielo aperto illuminerà la notte di domenica sera a Qualiano”, commenta il sindaco Ludovico De Luca.

Pasquale Palamaro, chef ischitano, è stato insignito nel 2013 dell’ambita Stella Michelin, grazie al suo lavoro a Indaco, il ristorante dell’Hotel della Regina Isabella. Dal 2016 è diventato Executive Chef di tutti i ristoranti del noto albergo isolano.

La rassegna “Cena di Note. Arte, Musica e Moda” è stata ideata dall’Amministrazione comunale e realizzata grazie ai fondi del Programma Operativo Complementare (POC) Campania 2014-2020.

Bisogna saper cogliere ogni opportunità che possa dare alla città di Qualiano l’occasione, per stare insieme– sottolinea l’assessore allo Spettacolo,  Alessia Fioretto–. In particolare in periodi di difficoltà, essere uniti rafforza l’identità di una cittadina come la nostra e fortifica il senso della comunità. Qualiano, oramai, questo riesce a farlo bene da tempo e ogni evento è sempre molto partecipato ed apprezzato”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 47502 posts and counting.See all posts by admin

Translate »
error: Contenuto Protetto!