Aversa. Il senso di fare differenziata: concorso nelle scuole cittadine

“Al via una nuova iniziativa di educazione alla sostenibilità presso il secondo circolo didattico”. L’annuncio è dell’assessore all’ambiente Marica de Angelis, che spiega: “Nel corso degli incontri formativi nelle scuole con gli alunni, è nata una proposta da parte del secondo circolo guidato dalla dirigente Emilia Tornincasa. Si tratta di istituire un concorso tra le varie classi per premiare, poi, a fine anno la classe che ha differenziato di più e meglio”.

E continua l’assessore: “Abbiamo immediatamente accolto con piacere ed entusiasmo questa proposta che dimostra come, attraverso gli incontri nelle scuole, stiamo sensibilizzando i bambini all’educazione alla sostenibilità. Il 28 maggio saremo in prima linea accanto alla scuola per premiare la classe più virtuosa”. “Nel corso degli incontri nelle scuole – ha detto ancora l’assessore della giunta De Cristofaro – parliamo ai ragazzi di educazione alla sostenibilità. Attraverso degli esempi positivi cerchiamo di far accrescere la conoscenza ambientale ed il rispetto dello stesso ai ragazzi di 10 ed 11 anni”.

E sottolinea: “Abbiamo parlato di riuso riciclo e riutilizzo, di sostenibile come aver cura delle cose di tutti, dei beni comuni. I ragazzi ci hanno sommerso di domande”. “Un vivo ringraziamento – ha concluso l’assessore che con il nucleo ambiente della Polizia Municipale ha già tenuto degli incontri presso gli Istituti Parente, Cimarosa, De Curtis e Pascoli e II circolo – ai dirigenti e docenti delle scuole aversane che hanno trattato nei programmi i temi del futuro”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 55417 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: