Perugia. 35enne tunisino arrestato dalla Polizia

Nella giornata del 16 aprile la Polizia di Stato ha rintracciato nel quartiere Fontivegge tunisino classe 1983, ed ha eseguito nei suoi confronti un’ordinanza di custodia cautelare in carcere relativa al reato di furto in abitazione. Nel curriculum criminale dell’uomo compaiono precedenti per rapina, evasione, porto di oggetti atti ad offendere, resistenza a P.U. e, soprattutto, furto. E proprio nell’ambito di un procedimento penale per un furto in abitazione consumato poche settimane fa è maturato il provvedimento di custodia cautelare in carcere eseguito ieri pomeriggio dalla Squadra Mobile – Sezione “Criminalità Diffusa”, che ha notato il soggetto in Via Campo di Marte e lo ha immediatamente bloccato.

Va sottolineato che il tunisino non aveva dato alcun segnale di ravvedimento, visto che, non più tardi di dieci giorni fa, era stato nuovamente arrestato ad Assisi, suo luogo di dimora, ove si era reso responsabile del furto con destrezza di uno smartphone e del reato di resistenza a P.U. Quest’ultimo e recente episodio deve aver convinto l’A.G. dell’assoluta necessità di una misura restrittiva che arginasse la pericolosità del 35enne, cui infatti è stata sostituita la misura dell’obbligo di presentazione alla P.G. con quella della custodia cautelare in carcere. La Squadra Mobile lo ha pertanto tratto in arresto e successivamente associato al carcere di Capanne.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 45858 posts and counting.See all posts by admin

Translate »
error: Contenuto Protetto!