Roma. Casapound ‘sventa’ sgombero due famiglie alla Magliana

“Questa mattina, nel quartiere Magliana, CasaPound Italia è intervenuta al fianco di due famiglie italiane per impedire che venissero sgomberate dalle case in cui vivono da anni”, si legge in una nota di CPI.
“Nel primo caso, Tamara, mamma di due bambini, – spiega Alessandro Calvo, portavoce territoriale di CasaPound – questa mattina è stata svegliata dagli agenti di polizia piombati sotto casa per eseguire lo sgombero. Grazie al nostro intervento è stato rilevato un errore materiale nel provvedimento del magistrato e per oggi abbiamo evitato che la famiglia finisse in mezzo alla strada”.
“Nel secondo caso – prosegue Calvo – Marina, vittima di un falso negli atti, si è vista arrivare ufficiale giudiziario e forza pubblica per effettuare lo sgombero. Anche per lei siamo riusciti a mediare ed ottenere una proroga”.
“L’emergenza abitativa a Roma – aggiunge Davide Di Stefano, responsabile romano di CasaPound – è un problema che va risolto con la massima urgenza. Anche oggi abbiamo dato l’ulteriore dimostrazione del fatto che solo CasaPound Italia sia in grado di dare un supporto concreto alle famiglie in grave emergenza abitativa, abbandonate dalle istituzioni”.
Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 49288 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!