(VIDEO) Castel Volturno. Lo sfruttamento sessuale delle migranti nigeriane

“Dal 2013 ad oggi abbiamo assistito oltre 7mila migranti. La metà sono donne. Diverse migliaia sono vittime di sfruttamento sessuale, la maggior parte di queste sono nigeriane”. Chi parla è Sergio Serraino, coordinatore Emergency Castel Volturno, in provincia di Caserta, nel reportage di Paola Mentuccia per ‘M’ il programma di Michele Santoro dal titolo “Razzisti noi?”.

Subito dopo lo sbarco queste migranti vengono accompagnate nei centri di accoglienza temporanea. Tra loro anche minorenni. Subiscono “violenze sessuali, di gruppo. Vengono derubate a fine giornata, minacciate con pistole e coltelli. A volte vengono ammazzate”, racconta Sergio Serraino, coordinatore Emergency Castel Volturno. E i clienti? “Quasi tutti italiani”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 49225 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!