Falciano del Massico. Festino tra alcool e stupefacenti: blitz Polizia

Sono stati sorpresi all’interno della abitazione di uno di loro a Falciano del Massico, in attesa di clienti, o semplicemente per trascorrere una serata con amici all’insegna dello sballo, con cocaina, hascisc, marijuana e naturalmente alcool.

È stato questo lo scenario interrotto nella tarda serata di ieri dagli agenti del Commissariato di Sessa Aurunca, nel momento in cui questi sono piombati all’interno dell’abitazione di P. M. B. di anni 40 nato a Caserta e residente a Falciano del Massico, trovato in possesso di circa 7 grammi di cocaina, 10 grammi di Hascisc e alcuni Spinelli già confezionati e pronti per l’uso. Nel momento della irruzione, gli agenti, nella circostanza coadiuvati anche da due unità cinofile antidroga della Questura di Napoli, hanno trovato l’uomo in compagnia di P. G. di anni 25 nato a Teano e residente a Falciano del Massico e G. A. di anni 22 nato in Romania e residente sempre a Falciano del Massico.

Degno di nota appare sicuramente l’espediente escogitato dagli agenti per sorprendere i soggetti con le mani nel sacco, prima che questi, vistisi scoperti, potessero disfarsi della droga vanificando così la sortita degli agenti. Gli Agenti, infatti, simulando un incidente all’esterno della casa, hanno atteso che gli ignari e sprovveduti ragazzi, incuriositi della cosa, uscissero dal l’abitazione, dalla quale, poi, hanno fatto rientro in loro compagnia e con i cani antidroga, i quali allettati dal premio che avrebbero guadagnato qualora avessero trovato stupefacente, immediatamente si sono piombati su un divano presente nella casa ove era ben celata la droga. Il trio “sballo”, così simpaticamente sono stati appellati i tre soggetti denunciati a piede libero per possesso di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, dopo le incombenze di rito sono stati posti a disposizione dell’A.G. procedente per le esigenze processuali intentate nei loro confronti.

L’operazione antidroga si è poi conclusa nella notte con altre due perquisizioni domiciliari operate nel comune di Carano, ove gli Agenti hanno sequestrato altri due grammi di cocaina e segnalato all’Autorità Amministrativa un uomo di anni 40 per uso personale di sostanza stupefacente.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 51773 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!