Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Le iniziative di Libera a Pozzuoli e a Quarto: “100 passi verso il 21 marzo”

“Terra. Solchi di verità e giustizia” è il tema della XXIII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Il prossimo mercoledì 21 marzo si terranno manifestazioni in tutta Italia; la manifestazione principale in Campania si terrà tra Scafati e Pompei. Alla marcia parteciperanno alcuni attivisti di Libera e una rappresentanza di studenti dell’area flegrea. Intanto il presidio “Daniele Del Core” dei Campi Flegrei organizza “100 passi verso il 21 marzo” con una serie di iniziative che coinvolgono scuole, associazioni e parrocchie.

Gli appuntamenti del presidio.

Martedì 20 (ore 9,30) nell’Aula Consiliare del Comune di Quarto intitolata a “Peppino Impastato” si svolgerà un incontro pubblico con le scuole alla quale parteciperanno Nico Sarnataro (presidente Virtus Social Quarto SM), padre Antonio Petracca(Sacerdote Parrocchia Santa Maria di Quarto), Ciro Biondi (Coordinamento Libera Napoli), Castrese Fruttaldo (Comandante Polizia Municipale di Quarto), Raffaella De Vivo (referente del progetto Virus “Seminari di cittadinanza attiva e responsabilità giovanile” all’Isis Rita Levi Montalcini, Gennaro Strazzullo (Segretario Generale UilTuCS Campania), Lorenzo Loffredo (Sindaco Consiglio Comunale dei ragazzi).

Sempre martedì 20 (alle ore 17,30) all’I.C. “Quasimodo” in via Antonino Pio, 6 al Rione Toiano, incontro di presentazione del progetto “Per un mondo migliore. Progetto di Educazione alla Legalità”. Partecipano Antonietta Prudente (dirigente scolastico),Vincenzo Figliolia (sindaco di Pozzuoli), Anna Maria Attore (assessore alla Pubblica Istruzione al Comune di Pozzuoli), Ciro Biondi (coordinamento Libera Napoli), Antonio D’Amore (coordinatore Libera Napoli), Raffaella e Vincenzo Landieri (genitori di Antonio, vittima innocente della criminalità) e Enza Napolitano (sopravvissuta alla strage del Rapido 904).

Giovedì 22 marzo a Pozzuoli incontro con cinquanta studenti l’Istituto comprensivo “Gatti” di Curno, in provincia di Bergamo.

Nelle prossime settimane saranno avviate alcune attività con scuole (tra cui la seconda edizione del “Piatto della Legalità” con l’Istituto Petronio) e associazioni.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 43320 posts and counting.See all posts by admin

Translate »