Aversa. Tribunale Napoli Nord, Maestri: “Continua battaglia contro scelta sbagliata”

“La riforma della geografia giudiziaria rappresenta l’ennesimo errore del governo in materia di Giustizia. La protesta di migliaia di persone è sacrosanta contro il Tribunale di Napoli Nord: non è immaginabile che i cittadini dei Comuni di Afragola, Arzano, Casavatore e Casoria debbano spostarsi ad Aversa, in provincia di Caserta, per arrivare al Palazzo di Giustizia di competenza. Si tratta di una normativa che, peraltro, danneggia proprio le persone meno abbienti. Per questo la battaglia continuerà: nella prossima legislatura presenteremo una proposta di legge uguale a quella depositata, che cancella gli effetti deleteri di questa riforma”. Lo dichiara il deputato di Possibile, Andrea Maestri, candidato di Liberi e Uguali al Senato, in occasione della mobilitazione convocata a Napoli.
“La mia assenza alla manifestazione – aggiunge Maestri – è dovuta solo alla impossibilità di cancellare impegni di campagna elettorale assunti da tempo. La vicinanza agli avvocati e ai comuni cittadini, danneggiati da questa decisione, è massima. Si tratta di principi di equità e giustizia, ancora più importanti perché parliamo di Giustizia”.
Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 59144 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: