Napoli. Via il fascismo dalle strade cittadine, Forza Nuova: “La storia non si rinnega, De Magistris Platinette!”

Nella serata di ieri, i militanti di Forza Nuova Napoli hanno affisso uno striscione a Piazzale Tecchio “la storia non si rinnega, De Magistris Platinette!”, chiaro riferimento alle assurde parole proferite dal sindaco qualche giorno fa in merito al cambio di nome della famosa piazza del quartiere Fuorigrotta.
“Coi problemi che ha Napoli, il signor de Magistris pensa alle piazze intitolate ai fascisti. Lo dice Salvatore Pacella, responsabile napoletano di Forza Nuova e candidato alla Camera dei Deputati per la lista Italia Agli Italiani. “Tra disoccupazione, fenomeno baby gang, comune in dissesto finanziario e migliaia di altri problemi, De Magistris pensa ad eliminare dalla nostra città il nome di chi ha curato la costruzione della tanto cara Mostra d’Oltremare, a questo punto abbattete anche quella, visto che è un’opera del fascismo!”
“Con lo striscione – conclude Pacella – abbiamo voluto precisare come la storia di Napoli non si rinnega, specie quella di uomo del calibro dell’avvocato Tecchio, ed abbiamo paragonato il primo cittadino a Platinette perché la sua politica e le sue affermazioni sono pari a quelle di un comico di questo calibro, chissà che un giorno non ne prenda anche le sembianze”.
Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 49043 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!