Caserta. Politiche, Bosco si chiama fuori e lancia Pagano

“In questi ultimi giorni si sono susseguiti articoli di giornale e sono circolate voci che mi vedrebbero impegnato in prima persona alle prossime Elezioni Politiche. Non è e non sarà così. Anzitutto perché il 10 gennaio scorso abbiamo individuato nel sindaco Rany Pagano il nome su cui Campania Libera intende puntare il prossimo 4 marzo ed ancor di più perché gli elettori, solo due anni e mezzo fa, mi hanno scelto per rappresentare le istanze del territorio in Regione Campania ed è giusto che in seno a tale istituzione continui a portare avanti il mio quotidiano impegno politico. Ringrazio i colleghi e gli amici che in questi giorni hanno spinto in direzione di una mia candidatura nel collegio uninominale di Caserta, a loro va la mia gratitudine ed il mio affetto. Sosterro’ convintamente i candidati del centrosinistra nei diversi collegi uninominali. Per quanto mi riguarda c’è ancora tanto da fare qui sui territori”. Lo dice Luigi Bosco, consigliere regionale campano e referente in provincia di Caserta di Campania Libera.

(In foto da sx Luigi Bosco e Rany Pagano)


Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 51756 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!