Napoli. Ferimento Arturo, Borrelli: “Prefetto dia la scorta alla mamma del ragazzo”

“Il Prefetto disponga la scorta per la mamma di Arturo che si sta esponendo molto per chiedere giustizia per suo figlio e una maggiore attenzione contro il fenomeno delle baby gang e ha denunciato tentativi di intimidazione ai suoi danni, almeno fino a quando non saranno individuati tutti i responsabili di quell’ignobile aggressione”. A lanciare l’appello il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, per il quale “quel che sta accadendo con la bruttissima vicenda che ha coinvolto il diciassettenne in via Foria conferma ancora una volta che è necessario togliere i piccoli delinquenti che alimentano il fenomeno delle baby gang alle famiglie, soprattutto se sono esponenti o affiliati ai clan camorristici”.

“Da quando Arturo è stato selvaggiamente ferito, i genitori dei ragazzi coinvolti non stanno dando alcun aiuto alle indagini, anzi, stanno facendo di tutto per ostacolarle e ora arrivano anche queste presunte intimidazioni” ha aggiunto Borrelli ricordando che “sull’opportunità di togliere la patria potestà ai genitori di minorenni che si rendono colpevoli di gravi reati, così come quella di togliere i figli ai camorristi è intervenuto recentemente anche il Consiglio superiore della Magistratura chiedendo una variazione alle norme in materia”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 62385 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: