Casaluce. Cantiere adiacente plesso scolastico ‘Marconi’, Forza Nuova: “I lavori proseguono velocemente ma la legalità dov’è?”

Continuano in fretta i lavori per la realizzazione di un fabbricato a confine con la scuola elementare G. Marconi di Casaluce che sorge su uno standard urbanistico del vigente Piano Regolatore, il cui cantiere impegna l’area della scuola.

«Circa un mese fa Forza Nuova Casaluce denunciò la pericolosità che il cantiere costituiva per l’incolumità degli alunni e del personale della scuola facendo rilevare che lo stesso veniva edificato su uno standard comunale. Le nostre perplessità furono portate all’attenzione delle Autorità Competenti sul territorio ma dal Comune e da altri organi posti al controllo della legalità, non sono mai pervenute risposte esaustive. Nonostante ciò – continuano i militanti forzanovisti – è sotto gli occhi di tutti la realizzazione di un’ulteriore piano di sopraelevazione con l’ennesima variante in corso d’opera alla già dubbia concessione, oggetto di indagine da parte della Magistratura del Tribunale di Napoli Nord. Non si comprende come mai l’interesse privato possa prevalere sull’interesse pubblico. Non si comprende come sia stato possibile aprire dei vani all’interno del cortile della scuola. Forse solo ora si comprende come mai siano stati abbattuti gli alberi secolari all’interno del cortile del plesso scolastico e che probabilmente si è intenzionati – concludono i nazionalisti – ad abbattere lo splendido muro storico perimetrale della scuola stessa nonostante il diniego dei Beni Culturali, per favorire un privato nella costruzione di locali commerciali. Forza Nuova chiede alle Autorità Competenti se e quando verranno presi provvedimenti seri nei confronti di questi furbetti»..

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 32041 posts and counting.See all posts by admin

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: