IN-SECURITY, con CONPASUNI il viaggio nelle insicurezze spirituali e materiali

“IN-SECURITY” è il titolo della nuova esperienza di promozione culturale della Consulta
della Pastorale Universitaria e della Cultura (CONPASUNI). Un percorso storico-artistico
che CONPASUNI dedica alle insicurezze ed allo smarrimento scaturiti da condizioni
personali, disagi sociali.
Prima tappa del tour sarà la storica Abazia di San Lorenzo di Aversa. Lunedì 20 Novembre
alle ore 21.00 gli universitari ed i visitatori potranno scoprire i tesori, i segreti e la storia
della Chiesa aversana.
Le prossime tappe del percorso saranno le antiche sedi monumentali della Maddalena (il
manicomio di Aversa), dell’Ospedale Penitenziari Psichiatrico e della Real Casa
dell’Annunziata. Per gli studenti di CONPASUNI questo itinerario è prima di tutto occasione
di riflessione su come e quanto l’Uomo del passato sentiva forte i principi di “mutuo
soccorso” e “solidarietà”, antesignani di una Previdenza sociale che oggi sta scomparendo
e che lascia soprattutto i giovani in nuove condizioni di disagio come la “Povertà culturale”
ed il rifiuto della partecipazione alla vita pubblica.
Anche quest’anno, oltre al nostro vescovo, Mons. Angelo Spinillo, parteciperanno alle visite
il responsabile del Servizio Pastorale Universitaria, sac. Mario Vaccaro, l’assessore alla
Cultura della Città di Aversa, avv. Alfonso Oliva, e la guida d’eccezione degli studenti di
CONPASUNI, Mons. Ernesto Rascato in qualità di direttore dell’Ufficio per i Beni culturali
ecclesiastici.
La scelta del titolo IN-SECURITY, liberamente ispirato all’omonimo libro di Annamaria
Rufino, quindi, non è stata dettata dal caso ma da un sincero desiderio di dialogo con le
altre generazioni sul filone dell’anno pastorale da poco aperto da S.E. Mons. Angelo
Spinillo, vescovo di Aversa, “una generazione narra l’altra”.
A questa iniziativa hanno risposto: l’Associazione Forense Normanna, con il presidente
avv. Pasquale Fedele; il Soroptimist International Club di Aversa, con la presidente prof.ssa
Maria Velardi; l’Associazione In Octabo, con il presidente dott. Giulio Santagata;
l’U.N.I.T.A.L.S.I. sottosezione di Aversa, con il presidente Giacomo Letizia; l’associazione
Aversa – il tesoro sepolto, con il presidente prof. Domenico Napoletano; e la pagina social
Aversa in rudere dell’arch. Rossella Cesaro. Tutte hanno manifestato interesse per
l’iniziativa studentesca di CONPASUNI con l’entusiasmo di aiutare gli studenti ed in
generale i giovani a tornare protagonisti e coscienti del territorio che abitano.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 31282 posts and counting.See all posts by admin

Translate »