Napoli. ‘No al Rosatellum’, presidio di demA davanti la Prefettura

Si è svolto stamattina il presidio di protesta organizzato dal movimento demA con  Art.1-Mdp, Sinistra Italiana, Rc, Possibile, MO- Unione Mediterranea, Green Italia, Partito del Sud, Coordinamento Democrazia Costituzionale di Napoli, Diem25, L’altra Europa con Tsipras Napoli, Campania per la Democrazia e l’Uguaglianza (appello Brancaccio), Movimento Speranza per Caserta,  Coordinamento Precari Scuola Napoli, Cobas Scuola Napoli, Docenti in lotta contro la L107  e altre associazioni contro l’approvazione della legge elettorale detta Rosatellum.

Questo slideshow richiede JavaScript.

“La contemporanea presenza di queste forze stamattina in piazza – ha dichiarato il segretario di demA Claudio de Magistris – non significa che esiste un cartello politico in vista delle prossime elezioni. La nuova legge elettorale la potremmo definire un “raggirellum’’. Noi mostriamo il nostro disappunto per questa legge che non dà rappresentanza alla cittadinanza. Ancora una volta c’è un sistema bloccato, grazie al quale ad esempio un seggio scatta per chi ha preso meno voti in un collegio diverso da quello indicato dall’elettore. insomma Chi andrà al prossimo Parlamento lo decideranno le segreterie dei partiti”

Print Friendly, PDF & Email
error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: