Autovelox Asse Mediano, i tre consiglieri provinciali di Aversa: “Rimuovere l’apparecchio”

Aversa può festeggiare. Tre consiglieri comunali, di diverso schieramento, siederanno tra i banchi del consiglio provinciale di Caserta.

Marco Villano per il PD, primo eletto di tutta la Provincia, Stefano Di Grazia in quota Forza Italia e Rosario Capasso per il listino Campania Libera rappresenteranno la città normanna. I tre neo consiglieri, raggiunti subito dopo lo spoglio, in modo unanime chiederanno al neo presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca, di rimuovere nell’immediatezza l’autovelox illegale posto ad Aversa Nord.


Hai ricevuto una multa per un autovelox? Rivolgiti a IlRicorso.it

ilricorsoit


Il pensiero è trasversale. Tutti e tre ritengono che quell’apparecchio non sia lì per tutelare l’incolumità pubblica bensì esclusivamente un modo per fare cassa, per portare soldi non tanto nelle casse della Provincia ma in quelle di qualche ditta privata. Ricordiamo che l’autovelox, in 27 giorni di funzionamento, ha fatto ben 42000 vittime, 42000 verbali tutti salati con decine di migliaia di ritiri di patente.

Le persone, i cittadini di ogni parte d’Italia che sono incappati in quella trappola hanno proposto ricorso sia al Giudice di Pace, sia al Prefetto rifiutandosi di pagare quell’assurdo balzello. In molti dunque si chiedono, acclarata l’illegittimità dell’apparecchio, quant’è che interverrà la giustizia per punire i responsabili e sequestrare il tutto. I tre consiglieri comunali aversani, ora anche tra gli scranni provinciali, ribadiranno il loro invito al neo eletto presidente Magliocca di rimuovere l’apparecchio lì dove è e di trovare quanto prima un’altra sistemazione sulla SP335 molto probabilmente individuato nella zona di Marcianise dove l’incidentalità è maggiore.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 50068 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!